benemerenze carabinieri protezione civile isola del giglio giglionews

Protezione civile: una benemerenza per i Carabinieri del Giglio

Protezione civile: conferite le benemerenze agli operatori del Sistema

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha aperto la cerimonia con un saluto agli operatori del Servizio nazionale di protezione civile

Si è svolta lo scorso giovedì a Roma, presso la sede del Dipartimento, la cerimonia di conferimento delle benemerenze di Protezione civile agli operatori del sistema.

La cerimonia è stata aperta dal saluto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che nel corso della mattinata ha visitato la sala operativa e i centri di monitoraggio per la previsione e la prevenzione dei rischi.

I primi riconoscimenti, consegnati dal Capo Dipartimento Angelo Borrelli, sono stati conferiti a titolo onorifico ad Alessandro Moni, per molti anni responsabile della protezione civile dell’Anpas – Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze e figura di riferimento per tutto il volontariato italiano, e a Marco Mucciarelli, geofisico e sismologo di fama internazionale, che ha collaborato all’ideazione e alla realizzazione della campagna nazionale di comunicazione “Io non rischio: buone pratiche di protezione civile”.

Benemerenze a titolo onorifico sono state riconosciute inoltre a Mario Iacovazzi, che nel corso della forte ed improvvisa nevicata che ha colpito la Regione Puglia nel 2017 ha portato in salvo un suo concittadino, bloccato da ore in una contrada del Comune.

Per il prolungato impegno e lo spirito di sacrifico dimostrato durante il naufragio della nave Costa Concordia nel 2012, sono state assegnate benemerenze a titolo onorifico anche al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Grosseto, al Raggruppamento Subacquei ed Incursori della Teseo Tesei della Marina Militare, alla Capitaneria di Porto di Livorno e alle Stazioni dei Carabinieri dell’Isola del Giglio e di Porto Santo Stefano.

Pubbliche benemerenze per la meritoria partecipazione alle operazioni di protezione civile attraverso singolari doti di altruismo e abnegazione sono state conferite al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Benevento e al Primo Maresciallo dei Carabinieri Cristian Voli, per l’impegno nel corso degli eventi alluvionali e avversità meteorologiche che hanno interessato la Regione Campania nell’ottobre 2015; all’Ispettore Superiore della Polizia di Stato Donato Pacciana, che ha operato durante gli eventi alluvionali che hanno interessato nell’ottobre e nel novembre 2015 la provincia di Catanzaro; al Gruppo comunale del Comune di Cerveteri, distintosi nelle attività di soccorso e assistenza alla popolazione in seguito alla tromba d’aria che ha interessato la provincia di Roma nel novembre 2016; a Ignazio Bacile, del Comune di Bisacquino, impegnato negli alluvionali che hanno interessato la provincia di Palermo nel periodo tra febbraio ed aprile 2015; a Donato Difonzo e Tommaso Cannazza, del Comune di Santeramo in Colle, e al Gruppo comunale di Santeramo in Colle, per l’impegno nel corso degli eventi meteo che hanno interessato la Regione Puglia nel gennaio 2017.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

rissa arresto arresti carabinieri isola del giglio giglionews

Turista scomparsa: trovata dai Carabinieri

Turista scomparsa: trovata dai Carabinieri Momenti di apprensione sull’isola nella serata di ieri intorno alle …

Lascia un commento