promesse fumo toremar isola del giglio giglionews

Toremar e le promesse “in fumo”

Toremar e le promesse “in fumo”

Finalmente qualcuno ha aperto la porta sulla situazione dei fumi di scarico del traghetto (vedi articolo di Gianfranco Amendola per ilFattoQuotidiano.it).

Dopo aver raccolto foto e filmati, ero intenzionata a inviare il tutto agli uffici competenti. Perché tutto questo? Un giorno una fumata ancora più consistente, spinta dal vento, mi ha provocato un attacco d’asma, nonostante l’uso immediato dell’inalatore, c’è voluto parecchio tempo prima che passasse.

Non è stato quell’episodio, da mesi pensavo che la situazione non fosse certamente ideale, a chiunque domandavo sembrava quasi normale che ciò accadesse quotidianamente per 8/9 volte al giorno per mesi e mesi. La cosa buffa che ciò accadeva dopo il ritorno dai “lavori” annuali a cui la nave si sottopone tutti gli anni. Con la compagnia di navigazione non si riesce a trattare su niente, né per i costi né su ciò che riguarda l’ambiente. Credo che a questo punto sia d’obbligo rivedere almeno questa parte. La Regione, latitante su qualsiasi problematica riguardo a ciò, oggi può prendere in carico tutto questo? Ma si sa, qualsiasi cosa i gigliesi chiedono …

Dopo l’articolo del Dottor Amendola, spero vivamente che venga presa in considerazione, una ferma opposizione verso la compagnia di navigazione del sig. Onorato, lo stesso che promise molte cose tra cui una nave nuova, mentre nell’attesa il Giuseppe Rum avrebbe fornito il servizio.

Distinti saluti a chi legge,
Franca Melis 

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

cosa coso' intrattenimento traghetto isola del giglio giglionews

“Cosa coso’ il Giglio”: intrattenimento a bordo del traghetto

“Cosa coso’ il Giglio”: intrattenimento a bordo del traghetto Andrà in scena da oggi fino …

Lascia un commento